Taccuino 1964. Presentazione del libro

pubblicato in: Proposte di lettura | 0

invito Taccuino Roma

La presentazione del libro “Taccuino 1964” di Vittorio Bachelet   faceva parte del programma del Convegno annuale delle presidenze diocesane di Ac.

Sono intervenuti ENZO ROMEO, giornalista vaticanista TG2, che ha intervistato GIOVANNI BACHELET, ORAZIO COCLITE, giornalista Radio Vaticana con INTERVENTI MUSICALI dei SUONIFUORILEMURA.

Piccole e significative annotazioni si susseguono nel ricco e prezioso taccuino scritto da Vittorio Bachelet nel 1964, anno della nomina a presidente nazionale dell’Azione cattolica italiana, mentre con Paolo VI il Concilio Vaticano II volge al termine e in Italia Moro guida il Governo. Incontri, appuntamenti, riflessioni, pensieri: uno spaccato quotidiano in cui si respira l’aria di una stagione difficile e decisiva per la storia e il futuro sociopolitico e culturale non solo della Chiesa italiana ma dell’intero Paese. Tra gli appunti troviamo i ricordi di Gobetti, papa Giovanni, De Gasperi e tanti altri, le sensazioni e le tensioni di fronte a momenti storici quali i funerali di Togliatti o l’elezione del presidente della Repubblica Saragat, le veloci riflessioni sul ruolo della tv, fino all’annotazione di sentimenti appartenenti alla dimensione familiare e privata.