Proposta per la Via Crucis

postato in: Novità | 0

A cura del nostro assistente diocesano don Giulio Viviani, la proposta di Via Crucis per il 2019 prende spunto da “Gli atteggiamenti dei protagonisti della Via della Croce” per capire che “Di una cosa sola c’è bisogno (Lc 10,42)”: 

La nota pagina evangelica di Marta e Maria e del loro incontro con Gesù guida il nostro anno associativo di Azione Cattolica (Lc 10, 38-42). Essa accompagna anche il nostro cammino verso la Pasqua “sulle orme di Cristo, maestro e modello dell’umanità riconciliata nell’amore” (prefazio di Quaresima V), lui che è sempre “ospite e pellegrino in mezzo a noi” (prefazio comune VII). Camminiamo dietro a lui, come discepoli in ascolto e come imitatori di colui che “non è venuto per farsi servire, ma per servire e dare la propria vita” (Mc 10, 45), guardando agli atteggiamenti buoni e ambigui dei diversi personaggi sulla Via della Croce, aiutati dalle parole del Vangelo di Luca e da alcuni testi della Esortazione Apostolica di Papa Francesco (19 marzo 2018) Gaudete et Exsultate (GE) sulla chiamata alla santità nel mondo contemporaneo. Tocca anche a noi “scegliere la parte migliore” perché “di una cosa sola c’è bisogno”. Gesù con la sua Passione e Morte di Croce ce lo insegna. Seguiamolo con decisione e generosità.