Le guide per catechisti ed educatori dei ragazzi

pubblicato in: Approfondimenti | 0

Le guide per educatori Acr

Quest’anno l’itinerario formativo dell’Acr aiuta i bambini e i ragazzi a «vivere la novità del Vangelo, scoprire che Gesù desidera incontrarli nella loro “casa” e diventare loro amico».

Cari educatori, catechisti e ragazzi… questo è l’anno della “novità”, in cui ci chiediamo “È per me?” Cosa c’è per me? Di cosa ho fame? Cosa mi fa bene, cosa è importante? A partire dal… cibo! Perchè nella vita – come nella liturgia – ciò che nutre, scalda e fa crescere sono l’acqua, il pane e il vino, l’olio e il fuoco.

«L’Ac assume la sfida di annunciare e testimoniare anche ai più piccoli la persona di Gesù… i ragazzi sono capaci di impegno attivo e di testimonianza tra i coetanei e nei loro ambienti di vita. L’esperienza formativa dell’Ac a misura di ragazzi è pensata per essere realizzata come itinerario di iniziazione cristiana e come tale è riconosciuta nella Chiesa Italiana» (Guida Acr “Ci prendo gusto!” pag. 7 e 9)

Sì, perché quest’anno ce ne stiamo in cucina: «luogo più vissuto di una casa, ne rappresenta il cuore, dove si incontrano le vite degli abitanti e dove è possibile… saziare la fame, attendere, educare al rispetto; luogo dei gesti d’amore, dell’identità e delle radici, della convivialità, del sapore e del sapere». Ognuno con il proprio ruolo e i propri gusti, come Maria e Marta di Betania a tavola con Gesù.

Gli educatori e catechisti sono invitati a curare gli ingredienti, i tempi di cottura, gli utensili, le ricette, lo spazio ordinato e pulito e la tavola imbandita, con gli strumenti della programmazione, le dritte dello “chef” e gli aiuti del “personale di cucina” (prezioso il “ricettario” Work in progress allegato alla guida Acr!).

specchietto

Le guide di arco:

Piccolissimi (fino ai 5 anni): riscoperta del Battesimo

Guida 6/8: Battesimo e Riconciliazione

Guida 9/11: Battesimo ed Eucaristia

Guida 12/14: Battesimo e Confermazione

I bambini e ragazzi scopriranno attraverso le attività, la Parola di Dio, la condivisione e il gioco “il piatto preferito”, “mangia che ti fa bene!”, “a tavola c’è più gusto” e “una ricetta al giorno”: in base alla loro età, al periodo liturgico e al Sacramento al quale si stanno preparando, rifletteranno sui luoghi, persone e situazioni che li fanno stare bene, che si prendono cura di loro e ai quali ricambiare con altrettanto gusto, appetito e creatività.

Allora… “Ci prendo gusto!

Il pacchetto delle Guide per l’animatore è completato dal sussidio InFamiglia: un’agenda per tutta la famiglia che segue il calendario liturgico intrecciando il Tempo della Chiesa a quello della Casa e dei Genitori, tra gioco, preghiera, sfide in cucina, riflessioni e una bella rassegna di libri e film da gustare insieme.