Lasciamoci riconciliare con Dio

pubblicato in: Segnalazioni | 0

Riproponiamo le 8 tappe della rubrica di Telepace Trento a cura del nostro assistente diocesano don Giulio Viviani “per un cammino di conversione

  1. INCONTRARE DIO NEL TEMPO (23 marzo 2020) 
    Ascolta la puntata
  • Santificare il tempo e lo spazio
  • La salvezza entra nelle nostre case pregando ogni giorno
  • La grazia di essere strumento di Dio nella carità e nell’ascolto della Parola
  • Fare la volontà del Padre è fare del tempo il luogo dove stare e incontrare Dio, alla luce della sua Parola, da accogliere e mettere nella pratica

LA PREGHIERA È UNA SORGENTE PER AMARE

 

  1. LA PERLA PREZIOSA (24 marzo 2020)  
    Ascolta la puntata
  • Cos’è importante per noi oggi? Essere sani o essere santi?
  • La cosa più preziosa per i credenti è Gesù Cristo
  • La santità è stare con Gesù; siamo predestinati alla santità, a ereditare i beni del Regno
  • Come/con Gesù sulla croce, nella passione, morte, sepoltura e risurrezione
  • L’amore di Dio ha per noi progetti di salvezza

SIGNORE, TU SAI TUTTO; TU SAI CHE TI VOGLIO BENE
DIO VEDE NEL CUORE

  1. LA REALTÀ DELLA FEDE (25 marzo 2020)  
    Ascolta la puntata
  • In cosa/a chi crediamo?
  • Fede come cammino che costa fatica e che dura tutta la vita
  • Tenere lo sguardo fisso su Gesù (che sa anche commuoversi e patire per la sofferenza e il peccato degli uomini)
  • Gesù durante la sua vita ha continuato a camminare incontro alle persone che lo cercavano, per portare loro la salvezza; nessuno deve dubitare dell’amore di Dio, che continua a venire sulle nostre strade
  • Entrare in comunione con Cristo attraverso la Parola (in questo tempo di digiuno eucaristico)
  • Possiamo intercedere per gli altri, soprattutto quando non possiamo fare altro: pregare è una forma di carità

NON SEI SOLO
DÌ SOLTANTO UNA PAROLA E IO SARÒ SALVATO

  1. HA DATO TUTTO (26 marzo 2020) 
    Ascolta la puntata
  • Gesù ha dato la sua vita per noi e per la nostra salvezza, in un mistero che ci supera e che ci avvolge, in un venerdì santo che ha la resurrezione davanti
  • Il sangue di Cristo scorre nelle nostre vene e Cristo viene ad abitare in ciascuno di noi
  • Il luogo del cranio e il luogo della sepoltura sono luoghi di passaggio… il Signore abita dove noi viviamo
  • Ci inchiniamo e ci inginocchiamo davanti a Gesù crocifisso e davanti ai crocifissi che soffrono nella malattia
  • Chiamiamo Gesù per nome e chiediamogli sostegno e conforto

VERAMENTE QUEST’UOMO ERA FIGLIO DI DIO
LIBERACI DA OGNI MALE

  1. RIAPRIRE LA BIBBIA (27 marzo 2020) 
    Ascolta la puntata
  • Conoscere e leggere questa Parola che ci è stata consegnata
  • Lettura dell’Antico Testamento da fare in senso spirituale, per scoprire la presenza di Dio accanto all’uomo
  • Noi non siamo la religione del Libro, ma di Gesù Cristo
  • Dare valore e attenzione alla Parola, che è efficace e lavora dentro di noi

SUGGERIMENTI PER ACCOSTARE LA BIBBIA:

– le letture liturgiche del giorno
– il Vangelo di Marco
– il Libro di Ruth
– il Libro di Tobia
– il Libro di Giona

  1. IL TEMPO DELLA QUARESIMA (28 marzo 2020) 
    Ascolta la puntata
  • Il significato dei 40 giorni: tempo utile, giusto e necessario per portare a compimento quel che si deve fare
  • Cos’è per noi oggi il Tempo di Quaresima?
  • Tempo penitenziale (conversione) e catecumenale (preparazione/riscoperta del Battesimo); tempo di preparazione, prova, verifica e compimento verso una meta (la Veglia Pasquale)
  • I momenti della Quaresima attraverso i Vangeli delle domeniche
  • Nutrirci ogni giorno della Parola, in spirito di penitenza (oggi quanto mai attuale), per temprarci e dedicare più tempo a Dio e ai fratelli

LA VIA DELLA CROCE, VIA DELL’AMORE

  1. IL SILENZIO (29 marzo 2020)  
    Ascolta la puntata
  • Da una vita pena di rumori, oggi spicca il silenzio
  • Per i cristiani non è mutismo, ma diventare capaci di ascolto
  • V-ANGELO: ascoltare la Parola portata da un angelo e diventare portatori del lieto annuncio
  • Dio parla anche attraverso le persone e il creato: imparare ad ascoltarlo nella sobrietà e nella pienezza del pensiero di Cristo; educarci a pensare come/con Cristo
  • Silenzio per poter parlare, pensare e pregare serenamente
  • Imparare a fare silenzio durante la Messa
  • Nel silenzio la Parola si fa persona in Gesù Cristo

IL SILENZIO APPARTIENE AL LINGUAGGIO DELLA CONSOLAZIONE
NON TEMERE

  1. GUARDIAMO A MARIA, TESTIMONE DI FEDE (30 marzo 2020) 
    Ascolta la puntata
  • Per evitare il rischio della superficialità, del fare senza pensare, seguire l’esempio di Maria:- serbare le cose nel cuore: confrontare la Parola con quello che avviene
    – servire gli altri nella carità, nelle piccole cose quotidiane (nelle nostre case)
  • Non è semplice: come Maria compiamo un cammino che dura tutta la vita e ora siamo sotto la croce… invito a pregare anche se costa fatica
  • Il valore della preghiera del Rosario, che prende origine dalla concretezza della vita di Gesù e di Maria; nello scorrere delle Ave Marie scorrono persone, fatti, cose da fare che diventano preghiera

NON SIAMO SOLI
SPALANCATE LE PORTE A CRISTO (“Totus tuus”)