ANNULLATA Camminata Frassati 2021

Mappa non disponibile

Data / Ora
Date(s) - domenica 04/07/2021
8:45 - 18:00

Luogo
Rifugio San Pietro

Categorie


CAUSA PREVISIONE DI PRECIPITAZIONI PIOVOSE DURANTE LA GIORNATA, LA GITA E’ ANNULLATA. DISPIACIUTI PER LA MANCATA POSSIBILITA’ DI CAMMINARE INSIEME IN AMICIZIA, CI DIAMO APPUNTAMENTO AL PROSSIMO ANNO… BUONA GIORNATA FRASSATIANA!

Nella ricorrenza del beato Pier Giorgio Frassati, Azione cattolica e Montagna Giovani, in collaborazione con Vita Trentina, propongono una passeggiata sul Sentiero Frassati del Trentino, nel tratto dal rifugio monte San Pietro a San Giovanni al Monte di Arco.

2021.07.04 – Gita Frassati – Itinerario e note tecniche

Programma di massima:

– Partenza 8.45 circa dal parcheggio nei pressi del rifugio San Pietro (località Calino)
– Percorso medio-facile di circa 3 ore
– Pranzo al sacco
– Santa Messa ore 14.30 presso la chiesetta di San Giovanni al Monte
celebrata da don Giulio Viviani
– Rientro per lo stesso sentiero (tempo previsto 2.30 ore)

Iscrizione entro giovedì 01 luglio 2021
(azionecattolicatrento@gmail.com – montagnagiovani.pastorale.tn@gmail.com)
In caso di maltempo la gita sarà annullata
Chi lo desidera può anche raggiungerci direttamente per la celebrazione della Messa

Chi è Pier Giorgio Frassati

Pier Giorgio Frassati, giovane torinese benestante morto improvvisamente a 24 anni di poliomielite fulminante (contratta probabilmente nell’assistere i malati), è stato beatificato nel 1990 dal Papa san Giovanni Paolo II con il titolo di “uomo delle otto beatitudini” e “alpinista tremendo”. Testimone gioioso, generoso e credibile anche per i giovani d’oggi, convinto che ha senso vivere e non solo “vivacchiare”, ci aiuta a camminare insieme al passo dei più bisognosi, “verso l’alto”. Appassionato di montagna e di sport (membro del CAI e di “Giovane Montagna”), attivissimo membro della Conferenza di San Vincenzo, iscritto ad Azione cattolica e FUCI, terziario domenicano, studente di mineralogia per diventare ingegnere e “aiutare i poveri minatori, dando il buon esempio in maniera molto efficace”… il suo amore per la montagna, la gioia nell’amicizia e la gratuità nella carità ci incoraggiano a farci reciprocamente compagni di strada e custodi del creato.

Ogni giorno che passa mi innamoro perdutamente della montagna; il suo fascino mi attira

Montagne, montagne, io vi amo

Ogni giorno che passa mi innamoro sempre più della montagna; il suo fascino mi attira. Io capisco questo desiderio di sole, di salire su, in alto, di andare a trovare Dio in vetta. Oh, come le opere di Dio sono grandi e meravigliose! Vorrei passare intere giornate sui monti a contemplare in quell’aria pura la Grandezza del Creatore.

Sempre più desideroso di scalare i monti, guardare la punte più ardite, provare quella gioia pura che solo in montagna si ha.

(dalle lettere agli amici di Pier Giorgio Frassati)

 

Recensione

Recensione