Informati e responsabili al voto

postato in: Segnalazioni | 0

L’impegno dell’Azione Cattolica in vista delle elezioni politiche del 4 marzo

  • nelle parole del Presidente nazionale Matteo Truffelli: «Il 4 marzo rappresenterà un appuntamento importante per il nostro Paese e l’Azione Cattolica vuole contribuire ad accompagnare il percorso che ci porterà da qui al voto»: così Matteo Truffelli, presidente nazionale dell’Ac, nel video che presenta “Verso le elezioni”, la pagina di questo sito che ospiterà «materiali per pensare, per cercare di capire, per approfondire, per confrontarsi, per dare vita ad occasioni di dibattito vero, libero e responsabile» su questa campagna elettorale che chiede un di più di passione e di responsabilità a tutti.

  • nell’appello dei Giovani di Azione cattolica: «Ci sentiamo lontani da una politica dominata da scontri, personalizzazioni estreme e linguaggi violenti. Forse siamo disillusi dalla mancanza di attenzione per i giovani. Oppure non ci sentiamo ascoltati e sostenuti nei nostri desideri di trovare un lavoro, costruire una famiglia, contribuire al bene della società.Allo stesso tempo, però, siamo chiamati a vedere il buono che c’è intorno a noi. Ognuno di noi – ne siamo certi – conosce almeno una persona seriamente impegnata in politica, in un piccolo comune oppure in una istituzione nazionale, che si spende con passione e competenza per il bene comune. Ammiriamo chi porta avanti le proprie idee con coerenza e credibilità. Molte personalità di spicco hanno fatto appello a noi giovani perché, il 4 marzo, esercitiamo il nostro diritto e dovere di voto. Tra tutti il Presidente Mattarella ci ha ricordato come solo un secolo fa i nostri coetanei partivano per la Prima Guerra Mondiale, mentre oggi noi godiamo della pace e della democrazia.A questi appelli desideriamo aggiungere il nostro
  • con le parole del vicepresidente del Settore Adulti Giuseppe Notarstefano sullo stile associativo di scelta e informazione consapevole