Giovanissimi tra bellezza e fragilità

pubblicato in: Segnalazioni | 0

La passione è il vero motore della vita. Da qui parte il sussidio per la formazione dei giovanissimi (adolescenti dai 15 ai 18 anni) 

“Quello che deve starci a cuore, nell’educazione, è che nei nostri figli non venga mai meno l’amore alla vita. Esso può prendere diverse forme, e a volte un ragazzo svogliato, solitario e schivo non è senza amore per la vita, né oppresso dalla paura di vivere, ma semplicemente in stato di attesa, intento a preparare se stesso alla propria vocazione. E cos’è la vocazione di un essere umano, se non la più alta espressione del suo amore per la vita?” Queste parole di Natalia Ginzburg (Le piccole virtù. Einaudi, 1998), ricche di profonda sensibilità e accettazione positiva verso i giovani, ben rappresentano la proposta della Ac per i giovanissimi 2017-2018, che andrà anche incontro al Sinodo dei Giovani.

Motore di ricerca. Guida GIovanissimi 2017-2018

 

Educare è anzitutto imparare a conoscere ogni aspetto della vita dei ragazzi che ci sono affidati.

Quindi il percorso parte dalle esigenze e dalle esperienze concrete dei giovanissimi, per realizzare un cammino unico e speciale da costruire insieme, intercettando le bellezze – che spesso vanno insieme alla fragilità -, gli interrogativi e le passioni, proponendo un itinerario che parla della loro vita attraverso quattro moduli (Attrazione, Coraggio, Autenticità e Scelta), sostenendoli nella costruzione del loro progetto di vita.

Giampaolo

 

L’icona biblica che accompagna il viaggio annuale è quella della vedova generosa che dona al Tempio tutto quanto aveva per vivere (Mc 12,38-44). Una sezione su parolealtre.it offre schede, materiali per le attività, video-commenti ai brani biblici e molto altro.

Il testo è venduto con il sussidio per la preghiera personale Sunday sharing; allegato inoltre il fascicolo Fragilità e bellezza. La resilienza come risorsa.

Alcune novità: ogni tappa presenta un testimone che ha fatto grande l’Azione cattolica: Vittorio Bachelet, Pier Giorgio Frassati, Armida Barelli, Carlo Carretto. E uno stralcio del Documento preparatorio per il Sinodo dei Vescovi sui giovani.
Stimolanti i dossier su “Educazione all’immagine” nella comunicazione, “La bellezza dell’imperfezione” per accettarci così come siamo e “Discernimento e vocazione“.
Approfondimenti su
– sussidio per la preghiera personale “Sunday sharing
– cos’è il Movimento Studenti MSAC
– gennaio Mese della Pace
– come affrontare le avversità e i periodi difficili con la resilienza
– la preghiera “Adoro il lunedì
– una breve traccia per il campo scuola estivo

Buon cammino!